Le misure “ideali” di un uomo secondo le donne

Le donne parlano di peni

le donne parlano di peni

Io vi ho avvisato…; Le donne parlano. Parlano un sacco. Parlano di vita, di progetti, di unghie, di sentimenti, di vestiti, di uomini.

le donne parlano di peni

Parlano tanto di uomini. A volte bene, a volte male.

Diamo i numeri: piccolo, medio o grande?

Spesso male, diciamolo pure. E no, non parlano del loro cuore che non è interessante ai fini pratici.

  • Ripristino dellerezione mediante vuoto
  • Di cosa parlano veramente le ragazze
  • Erezione più grande cazzo

Allontaniamoci per una volta dal cliché delle donne che parlano solo di amore, famiglia, figli e sentimenti nobili. Perché le donne, tremende e disincantate, quando sono insieme in situazioni di rilassata convivialità rosa, parlano molto volentieri di sesso.

le donne parlano di peni

Non in termini vaghi o romantici. Ma in termini pratici e diretti. Le donne, cari miei, parlano anche di cazzi.

Cosa guardano le donne in un uomo

Commentano, si raccontano, si confrontano, li confrontano…discutendone e portando esempi reali, con tanto di nomi e cognomi. Ci sono le più riservate che ascoltano, le esperte che scendono nei dettagli, le spiritose che sbeffeggiano, le ciniche che tagliano con commenti secchi e quanto mai veritierile enciclopedie che ne sanno un botto perché hanno fatto molta esperienza sul campo.

le donne parlano di peni

Trasformare una cazzo di serata in una serata del cazzo a lui dedicata è un attimo. E meno le donne parlano di peni.

  • Scarsa erezione dopo gli steroidi
  • Le misure "ideali" di un uomo secondo le donne - btrader.lt
  • Mio padre ha un grosso pene

Più diversità, più scelta. La perfezione è una variabile, non una costante.

Perché un pene molto grande non è il top

E soprattutto, grazie al Cielo, ognuno ha i suoi gusti. Basta provare.

le donne parlano di peni

Come i pantaloni. E se ti sta male te ne accorgi subito…o almeno dovresti. In ogni caso, nel bene e nel male, nella fortuna o nella sfortuna…sono tutti cazzi vostri!

  1. Come avere unerezione a 50 anni
  2. Pinterest È un po' tragico che le dimensioni del pene definiscano la sicurezza e quanto bene si senta un uomo con sé stesso.

Anche a Natale!!! E punizione per chi: per chi lo ha o per chi lo riceve in prestito?

No, Dottor Pozza, dissento completamente da quello che Lei sostiene! Eppure quando devono esprimere un giudizio in privato tra amiche fidate oppure dietro ad una tastiera in Internet con la garanzia dell'anonimato la verità la dicono tutta e nessuna -- ripeto nessuna -- sostiene di essere indifferente alle misure del pene maschile!! Perchè evidentemente che sia per amore o per solo sesso, la penetrazione risulta fondamentale quando si trovano a letto con un uomo valutando la performance maschile come una componente essenziale della coppia. Quindi, la misura del pene è questione cruciale per la crescita regolare di un individuo maschio tanto che quando abbassando le mutande durante la pubertà scopre di essere completamente diverso dagli amici o dai compagni di calcio, inzia a prendere coscienza di un dramma esistenziale tremendo dove purtroppo non esiste punto di ritorno ma solo attesa di un lento e progressivo ripiegamento interiore con stati depressivi di esito incerto. Insomma, voi medici sapete benissimo che le cose da sempre funzionano in questo modo solo che vi ostinate -- e non ne capisco il motivo -- a nascondere la verità le donne parlano di peni trincerarvi dietro a medie statistiche inesistenti come inesistente resta la curva di Gauss per rappresentare una realtà fisico-sessualte totalmente differente.

I quesiti si prestano per il dibattito post pranzo di Natale, o no?!?