Repubblica Andrologia

Un uomo di 27 anni non ha erezione

un uomo di 27 anni non ha erezione

Problemi sessuali complessi, come fare? Giovanni Condividi su: Salve a tutti.

Come affrontare problemi di erezione

Sono un ragazzo di 27 anni e credo di avere da sempre problemi di natura sessuali, temo di origine psicogena. Premetto che raramente ho erezioni mattutine, ma so che sono legate alla fase REM del sonno.

Sono poche le erezioni, si contano sulle dita di una mano. Ricordo solo una volta, qualche mese fa, di un'erezione fortissima che non andava più via. Tutte le altre volte, le mie erezioni durano una manciata di secondi. Questa è la cosa che mi preoccupa più di tutte, perchè se le avessi forti sempre, penserei che i miei problemi a letto con le ragazze poi dipendano solo da una qualche forma d'ansia e riuscirei a controllarmi.

Quella che segue è la mia storia, non diversa da quella di tanti altri. Se volete continuare la lettura fate pure, ma il punto che più mi interessa è quello precedente relativo alla scarse erezioni sia in termini di qualità, che di quantità. Ho avuto pochissime ragazze, da piccolo ero fra gli sfigati di paese e la prima vera ragazza tralasciando la primissima l'ho avuta a 23 anni.

Problemi di erezione giovanili: cosa non devi fare assolutamente

Con lei abbiamo iniziato a fare sesso, ma al primo tentativo quando dovevo mettere il preservativo, ho perso l'erezione. Capita, per carità, prima volta.

Problemi di erezione ed eccitazione Avenir Condividi su: Buonasera dottori sono un ragazzo di 27 anni, negli ultimi mesi ho un problema che mi sta tormentando, sono innamorato di una ragazza e abbiamo provato ad avere un rapporto, siccome lei è ancora vergine era la prima volta per lei, allora fino ai preliminari andava tutto ok ero eccitato al massimo, ma nel momento della penetrazione ho perso l'erezione completamente, senza riuscire a fare più nulla, poi da quel giorno è come se fosse cambiato qualcosa in me. Grazie 4 risposte degli esperti pubblicate per questa domanda Dott.

Ci riproviamo il giorno dopo e riusciamo a fare sesso, ma io non riesco a raggiungere l'orgasmo con la pene appiccicoso che cosè, ma solo con l'automasturbazione. E nemmeno le volte successive sono riuscito. Sempre con questa ragazza altre volte ho perso l'erezione nel corso del rapporto, ma come le donne si sentono riguardo al pene volta perchè erano le 5 del mattino e magari ero comprensibilmente stanco, altre volte perchè probabilmente mi faceva male, altre perchè lei aveva paura di finire incinta nonostante il preservativo.

un uomo di 27 anni non ha erezione

Ci lasciammo un anno dopo per vari problemi e solo 2 anni dopo ho trovato una nuova ragazza. Inizialmente tutto bene, ero molto eccitato, ma lei era vergine e allora ci voleva andare piano. Iniziamo col sesso orale, ma dopo 2 ore io non ero ancora venuto nè sentivo che ci fossi anche solo vicino.

un uomo di 27 anni non ha erezione

Da quel momento, a giugno, è iniziato un periodo molto difficile per me, pieno di dubbi e di ansia. Uno psicologo che ho consultato mi ha parlato di ansia da prestazione, mi ha detto che certo non è grave e mi ha rassicurato sulla questione della malattia organica, secondo lui assente ma anche secondo me, non ho un uomo di 27 anni non ha erezione varicocele nè ipogonadismo - i medici che mi hanno visitato l'avrebbero notatodiabete no, livelli di testosterone bassi non credo, perchè lo sviluppo dei peli ascellari e pubici è avvenuto regolarmente, la barba mi cresce e la mia forza muscolare non è intaccata.

Grazie a chiunque sia arrivato a leggere fin qua e allo staff per aver pubblicato la mia richiesta.

un uomo di 27 anni non ha erezione

Ora formalizzo le mie domande, per sintesi e chiarezza: cosa ne pensate della questione delle erezioni? Tutti i maschi hanno un'erezione ogni mattina che dura minuti? Cosa posso fare con la mia ragazza attuale? So che vuole fare sesso, ma ci siamo riusciti solo una volta brevemente. Le consiglio anzitutto di rivolgersi ad un andrologo per una visita specialistica a cui rivolgere i sintomi che riporta ed eventualmente rassicurarsi rispetto alle sue condizioni di salute.

Disfunzione erettile, quali i fattori di rischio e come affrontare il problema - btrader.lt

Ha deciso di non continuare il percorso con lo psicologo ma potrebbe aiutarla a gestire quelle situazioni di ansia e colme di dubbi che ha riportato. Uno psicologo con specializzazione in sessuologia potrebbe poi accompagnarla in un lavoro di maggiore consapevolezza e gestione delle difficoltà nel rapporto sessuale.

Restiamo a disposizione Dott.

un uomo di 27 anni non ha erezione

Ognuno di noi è diverso e anche da quel punto di vista le erezioni e la prestanza sessuale possono essere influenzate dallo stato emotivo della persona, anche se alla tua età sarebbe bello che tu potessi vivere con libertà e piacere la tua intimità, perchè è proprio quello il suo reale significato: uno scambio d'amore ed energia che ci unisce al piacere con l'altro, in cui sperimentarci, rispettarci, coccolarci. Niente a che vedere con prestazioni o gare olimpioniche! Tutto si risolverà se riuscirai ad affidarti all'altro.

Attraverso i protagonisti dei suoi libri, Charles Bukowski ha saputo ampiamente descrivere manie, malesseri e deliri dell'uomo comune, ambiti nei quali il sesso e le sue modalità giocano sempre un ruolo primario. Cose che succedono nella finzione ma che si applicano perfettamente alla realtà. Dove la capacità di avere e mantenere l'erezione costituisce una caratteristica peculiare dell'uomo e dove, appunto, la visione di una sana e vigorosa erezione è quasi sempre testimonianza di energia, prosperità, salute.

In bocca al lupo! Dato che ha consultato uno nostro Collega di persona era anche psicoterapeuta?

Problemi di erezione giovanili: ecco cosa puoi fare

Non abbia timore di mettersi in gioco e un uomo di 27 anni non ha erezione faccia aiutare di persona. Cordiali saluti 34 articoli 44 Domande e risposte 0 psicologi e psicoterapeuti Poni la tua domanda agli esperti Il servizio "Domande allo Psicologo" è attivo. Ogni giorno verranno selezionate le domande da inviare al circuito e da pubblicare sul sito. Non tutte le domande pervenute verranno evase.