Statine ed erezioni

Spesso infatti c'è bisogno di terapie più mirate, e altrettanto spesso il problema è sapere verso dove dirigere la cura.

statine ed erezioni

Secondo una nuova ricerca una soluzione al problema potrebbe tuttavia arrivare in modo insolito dalle statine — i principi attivi più sfruttati nella cura dell'ipercolesterolemia. Il motivo è molto semplice: questo genere di farmaci hanno la preziosa virtù di favorire la dilatazione dei vasi sanguigni. Il risultato che ne deriva è dunque un miglioramento del flusso di sangue al pene.

Le statine - Dario Lo Presti e Umberto Alecci

Il team di ricerca — guidato dal dottor John B. Kostis della Rutgers Robert Wood Johnson Medical School di New Brunswick New Jersey — ha esaminato uomini con un'età media di 58 anni che soffrivano sia di colesterolo totale alto che di disfunzione erettile. Tutti hanno ricevuto una cura a base di statine per quasi quattro mesi. Dai risultati, pubblicati sul Journal of Sexual Medicationè emerso che non solo erano diminuiti vistosamente i livelli di colesterolo ma la funzione erettile migliorava mediamente il 24,3 per cento in ogni individuo.

statine ed erezioni

Il parere del dottor Kostis è che gli effetti dei farmaci sono stati di gran lunga superiori a quelli che generalmente si ottengono da uno stile di vita più sano. A seguito dello studio si è aperto un dibattito tra i vari medici ed esperti a conoscenza dei risultati.

statine ed erezioni

Secondo alcuni, per esempio, l'effetto positivo si ottiene grazie al potere di dilatazione delle statine nei confronti dei vasi sanguigni che, indirettamente, aumentano l'afflusso di sangue al pene. Flusso generalmente mal funzionante nelle persone che soffrono di disfunzione erettile.

  • Statine Effetti Collaterali Erezione - C1A0
  • Le Statine possono causare problemi di erezione?
  • Le statine provocano disfunzione erettile? - la btrader.lt

C'è da mettere anche in conto che, secondo recenti ricerche, la disfunzione erettile potrebbe essere il primo campanello d'allarme di problemi cardiovascolari, cosicché farmaci di questo genere potrebbero essere utili in entrambi i casi.

Kostis avvisa anche di non provare ad assumere le statine soltanto perché si soffre di disfunzione erettile. Infatti, questo genere di statine ed erezioni dovrebbe essere assunto solo ed esclusivamente da uomini che soffrono di colesterolo alto.

  1. Le statine provocano disfunzione erettile?
  2. Per combattere il colesterolo si rischia l’impotenza
  3. Come ripristinare lerezione dopo la prostatite
  4. Proprietario del pene più grande
  5. Le STATINE possono causare PROBLEMI DI EREZIONE? | ProblemiDiErezione Italia
  6. Prendendo tamponi dal pene

I risultati, tuttavia, potrebbero invogliare le persone ad assumere farmaci anticolesterolotenendo presente che secondo una recente stima condotta su Quello della disfunzione erettile è un problema che non va sottovalutato se si pensa che attualmente interessa un uomo su 10 e che, indicativamente, ci siano tre milioni di statine ed erezioni che ne soffrono.

Secondo alcuni calcoli, è possibile che fra una decina di anni il problema interesserà ben molte più persone.

Lo afferma il prof. In Italia siamo ancora lontani.

Nonostante si verifichi con maggior frequenza dai quarant'anni in su, vi sono in costante aumento casi di pazienti anche molto più giovani. Tra le cause più comuni vi è lo stress, la depressione, il fumo, il diabete, l'obesità, le malattie cardiache e l'ipertensione. Kostis ritiene siano necessari ulteriori studi a conferma statine ed erezioni delle statine come valida cura contro la disfunzione erettile.

La sfidaè stata vinta da Biki Technologies che si è aggiudicata il premio da