Calo della libido: quando la sessualità si spegne - IPSICO

Nessuna attrazione ed erezione

Scrivo per il mio ragazzo. Abbiamo entrambi 23 anni, un forte rapporto mentale e tanto desiderio fisico ma quando ci sono i contatti fisici anche se non dei veri e propri rapporti, lui ha l'erezione ma poi non sente nessuno stimolo.

  • Spesso è legata a problemi transitori come lo stress.
  • Lo stesso argomento in dettaglio: Demografia dell'orientamento sessuale.

Quando si tratta di storie di una sera non ha problemi mentre quando si lega di testa con una persona ed arriva poi al contatto fisico non sente nulla.

È un problema? O semplicemente non c'è chimica tra nessuna attrazione ed erezione nonostante il forte desiderio?

Calo della libido: quando la sessualità si spegne

Io penso che è proprio di questa intimità che il suo ragazzo si spaventi; vivere pienamente il rapporto sessuale con una persona che si desidera e si "sente" fortemente significa perdere la testa, perdere il controllo e abbandonarsi alle emozioni ed a sentimenti corporei. Difficoltà di erezione, la causa è di origine psico-emotiva Domanda.

lerezione scompare quando si spoglia una ragazza

Da un mese e mezzo frequento una nuova partner e ho seri problemi nei rapporti sessuali. Questo mi porta al mancato raggiungimento dell'orgasmo quantomeno in fase di penetrazione e all'ovvia insoddisfazione della mia partner.

forse un uomo ha un pene piccolo

Sicuramente soffro di ansia da prestazione questo aspetto mi disturba parecchio mentalmente nessuna attrazione ed erezione sto pensando che il problema possa essere anche legato al fatto che da circa due anni prendo delle pillole per la cura dell'ipertensione telmisartan 40 mg. Preciso che ho 34 anni e che con la precedente partner non ho mai avuto di questi problemi se non sporadicamente; attualmente invece è la norma.

Quando ho scoperto di soffrire di ipertensione ho fatto tutti gli esami del caso elettrocardiogramma, ecocardiogramma ecc Anche se non sono uno sportivo ma vado in palestra circa 3 volte a settimana e nell'allenamento è compresa anche mezz'ora di aerobica.

Crede che la cura per la pressione possa incidere? O sono "solo" disturbi di natura psicologica?

pene enorme di orrore

Cosa posso fare? Credo che il problema sia da attribuire al suo stato emotivo ed al modo in cui lei vive il rapporto sessuale e mi sembra lei abbia già parziale consapevolezza di questo. Se 'accendere' il rapporto diventa difficile Domanda.

  • Il demisessuale, che non è una categoria definita ma più che altro un concetto disposto su un continuum sessuale-asessuale, prova attrazione sessuale solo quando instaura un rapporto stretto e profondo con l'altra persona.
  • Credo che l'esperienza che hai voluto raccontare e condividere con noi sia abbastanza normale, e naturalmente non hai nulla di cui vergognarti.

Ho fatto visite urologiche ed esami vari ed è tutto nella norma. Assumo anche una compressa di tamsulosina da 0,4 al giorno per ipertrofia prostatica benigna.

lerezione non è durata a lungo

Cosa mi consiglia eventualmente di assumere o cambiare? Tra le problematiche della sfera sessuale che lei riferisce, mi sembra che il calo del desiderio e del piacere che non le consentono il massimo appagamento orgastico siano quelle principali in questo momento.

che misura il pene medio

Ne parli con il suo urologo. Credo quindi possa essere opportuna anche una visita andrologica per valutare insieme ad uno specialista tutti gli elementi che stanno condizionando la sua salute sessuale.

come costruire davvero un pene